RSU 200

UNITA’ STOCCAGGIO STRISCIA
Principali caratteristiche tecniche

L’unità di stoccaggio striscia è un’apparecchiatura autonoma installabile tra unità rilevatore metalli ed estrusore e consente il completamento dell’applicazione del pneumatico anche in caso di arresto del rilevatore metalli per avvenuto rilevamento; l’unità è costituita dalle seguenti parti:
– prima rulliera con riduttore e motore brushless in ingresso per la trazione della striscia dall’unità rilevamento metalli
– seconda rulliera con riduttore e motore brushless in ingresso per la trazione della striscia dalla prima rulliera
– lunghezza totale della stricia stoccata: 30 metri circa
– massima larghezza striscia stoccabile: 200mm
– barriere di protezione con interblocchi e finecorsa di sicurezza
– velocità linea regolabile con avviatori per motori brushless
– posizione rulliere rilevata da fotocellule analogiche e finecorsa di posizione alta/bassa
– interfaccia operatore con display 4,3” touch screen
– quadro elettrico di controllo con circuiti di potenza e controllo complete di plc, relè di interfaccia, interruttori automatici, contattori, drive brushless, pulsanti, selettori e spie di segnalazione

Il sistema di controllo gestisce la sequenza manuale per la manutenzione, la sequenza automatica  per la regolazione della velocità della linea e arresto dell’estrusore in caso di scorta esaurita, segnalazione degli allarmi,  storico e stato dell’unità.  L’unità è adatta per l’uso con tutti i rilevatori di metallo con contatto di stop e tutti gli estrusori con arresto del ciclo tramite pulsante hardware, mentre deve essere confermato preliminarmente se è adatto per estrusori con arresto del ciclo da  pulsante software (ad es. arresto del ciclo solo tramite il software di interfaccia)